In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per maggiori informazioni clicca qui oppure chiudi.
AZIENDA




NUOVI IMPIANTI




MODERNIZZAZIONE




MANUTENZIONE

Ascensori

Per ascensore si intende un apparecchio elevatore con installazione fissa che serve piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull'orizzontale è superiore a 15 gradi, destinato al trasporto di persone o cose.

Gli ascensori o elevatori (definizione dell'ultima direttiva comunitaria, la Direttiva Ascensori, del 29 giugno 1995 recepita in Italia con il D.P.R. n. 162 del 30 aprile 1999 ) possono essere:

ASCENSORE ELETTRICO

L'ascensore elettrico moderno è composto principalmente dai seguenti elementi:

  • Macchinario di sollevamento (detto anche argano)
  • Cabina passeggeri
  • Contrappeso (che ha funzioni anche di bilanciamento con conseguente riduzione della potenza elettrica impegnata e dei consumi energetici)
  • Funi di trazione
  • Quadro elettrico di manovra
  • Dispositivi di sicurezza comprendenti: Limitatore di velocità, Paracadute.

ASCENSORE OLEODINAMICO

L'ascensore oleodinamico moderno è composto principalmente dai seguenti elementi:

  • Centralina idraulica
  • Cilindro e pistone
  • Cabina passeggeri
  • Quadro elettrico di manovra
  • Dispositivi di sicurezza comprendenti: Paracadute, Valvola di blocco.

Può inoltre comprendere anche le Funi di taglia.

I due azionamenti si differenziano nel modo con cui viene imposto il movimento. Con un ascensore elettrico è il macchinario di sollevamento che trasmette il movimento alle funi che reggono la cabina per mezzo dell'attrito sulla puleggia di frizione; il motore elettrico funziona in entrambe le direzioni di marcia: salita e discesa. Con un ascensore oleodinamico è la centralina idraulica che fornisce l'energia ad un fluido a mezzo di una pompa di tipo volumetrico e di una serie di valvole (generalmente un olio con speciali additivi) che muove a sua volta il pistone permettendogli di fuoriuscire dal cilindro; in questo caso il motore elettrico funziona quando la cabina va in salita poiché in discesa è la forza di gravità a muoverla. Un ascensore che trasporta solamente materiali, senza che vi sia la possibilità di accompagnamento umano, è definito montacarichi.

Un particolare e curioso tipo di ascensore a funzionamento continuo è il paternoster: il principio di funzionamento si basa su un anello in movimento continuo a velocità costante al quale sono vincolati ad intervalli regolari dei contenitori (cabine per persone oppure oggetti).

L'Italia è il paese con il maggior numero di ascensori al mondo!